Menu

ILMAONLINE.EU

Claudio Verh
Fagotto barocco e dulciana

Claudio Verh

 

 

 

Curriculum

D

iplomatosi brillantemente in fagotto nel 1989 presso il Conservatorio Musicale Statale “J. Tomadini” di Udine sotto la guida del prof. Gilberto Grassi, si è perfezionato all’Accademia Europea di Musica di Erba (CO) con i Maestri Milan Turkovich e Massimo Data.

Ha svolto fin dal diploma un’intensa attività cameristica sia in organici di piccola orchestra sia in insiemi di soli fiati.
Ha collaborato con numerose orchestre tra le quali: l’Orchestra Filarmonica di Lubiana (SLO), I Pomeriggi Musicali di Milano, l’Orchestra Internazionale d’Italia, ed altre.
Dal 1992, in seguito alla vittoria in concorso, è Professore d’Orchestra presso l’Orchestra Lirico Sinfonica del Teatro “Giuseppe Verdi” di Trieste.

 

Nel corso della sua carriera si è avvicinato con crescente interesse al mondo della musica antica eseguita nel rispetto dell’autografo e su strumenti rigorosamente originali. Ha iniziato gli studi di fagotto barocco all’Accademia di Musica di Urbino (PU) con Lorenzo Alpert. Nel 2001 si diploma in fagotto barocco, in fagotto classico e dulciana presso la Scuola di Musica Antica di Venezia nella classe del prof. Paolo Tognon.
Nel settembre 2000 ha vinto l’audizione biennale per fagotto barocco e classico presso l’Accademia “Montis Regalis” di Mondovì (TO).

Ha quindi iniziato a collaborare con molti ensembles quali: “L’Arte dell’Arco”, “La Stagione Armonica”, “La Bande des Hautbois du Roi”, l’Accademia “I Filarmonici” di Verona,”Auser Musici”, “Venice Baroque Orchestra”, Orchestra Barocca del F.V.G. “G.B. Tiepolo”, “Augusta Antiqua Ensemble”,ecc. Fa altresì parte dell’ensemle di Fagotti Rinascimentali “Quoniam” ed è fondatore e membro del “Quintetto a fiati dell’Accademia Bartolomeo Cristofori” di Firenze .

Ha partecipato a numerosi festivals tra cui: Alte Live Musik, Musikinstrumenten-Museum Berliner Philarmonie (D), Die Regensburger Altes Musik Festival (BRD), Frànkischer Sommer (D), Le Festival de Ancienne Musique de Macot ( F ) Canterbury Concerts (GB), Fètes Musicales de Savoie (F), Festival di Musica antica di Brezice ( SLO), Musica e poesia a San Maurizio (MI), Concerti della Società del Quartetto ( MI ), Festival di Musica Antica di Magnano in Riviera (BI), Le Feste Musicali di San Rocco di Venezia, Segni Barocchi Festival di Foligno (PG), I concerti della Normale (PI), Festival Toscano di Musica Antica etc.

 

Fra i musicisti e i direttori con cui ha collaborato si annoverano: Sir John Eliot Gardiner, Gustav Leonhardt, Emma Kirkby, Sir Neville Marriner , Christophe Coin, Andrea Coen, Sergio Balestracci, Filippo Maria Bressan, Andrea Marcon, ecc.

Dal 2006 è titolare della cattedra  di Fagotto Barocco presso il Conservatorio Statale di Musica “J.Tomadini” di Udine.
Ha tenuto Masterclass di fagotto barocco presso il Konservatorium für Musik di Klagenfurt (A).

 

Ha partecipato alle seguenti produzioni discografiche:
 D. Cimarosa: Concerti per fortepiano - “L’Arte dell’Arco” per la rivista “Amadeus”
(pubblicato nel 2001);
 J.B. de Lully: Musiche di scena per la corte del Re Sole - “La Bande des Hautbois du Roi” per la rivista “Amadeus” (pubblicato nel 2002);
 C. Merulo: “O Virgo Justa” - Quoniam Consort – Tactus 2003; Premiato come CD del mese dalla rivista spagnola Toccata.
 F. Cavalli: “Messa da Requiem” - Quoniam Consort – Tactus 2003.
 G.Cambini:Quintetti Concertanti  per Fl.Ob.Cl.Cr e Fag n°1,2 e 3. Quintetto dell’Accademia Bartolomeo Cristofori – Symphonia 2006; Premiato dalla rivista di musica antica Goldberg
F.Cavalli: Vespero delle cinque Laudate a 8 voci e strumenti. Quoniam- ensemble de Saqueboutier. Dynamic 2006
Lidarti : Violin Concertos/ D’Orazio, Auser Musici, Hyperion, 2008.

Contatti: claudioverh@gmail.com

Claudio Verh e i corsi dell'ILMA

Claudio Verh è il titolare della Classe di Fagotto Barocco e Dulciana nella Scuola di Musica Antica. Inoltre, fin dalla prima edizione di ILMAestate gli iscritti interessati allo studio di questi strumenti trovano in lui il loro docente, con la possibilità di frequentare i suoi corsi anche nell'ambito di ILMAinverno.

 

Link utili

 

 

Claudio Verh

 

Claudio Verh ad ILMAestate 2009

 

 

torna su

 

«Il profumo della bellezza, ovunque essa si trovi»

 

ventennale